10:20 16 Ottobre 2018
Cina USA

Pechino rileva "forze negli Stati Uniti fonte di ostilità contro la Cina"

© AP Photo / Andy Wong
Politica
URL abbreviato
787

Fattori negativi della politica statunitense nei confronti di Pechino hanno iniziato a mostrarsi sempre di più nell'ultimo periodo: alcune forze deliberatamente e artificialmente provocano ostilità nei confronti della Cina, ha affermato il ministro degli Esteri cinese Wang Yi.

Ha sottolineato che "questo approccio è irresponsabile e falso e se la situazione continuerà ad evolversi porterà i risultati delle relazioni quarantennali tra Stati Uniti e la Repubblica Popolare Cinese a finire nel nulla in una notte".

"Ovviamente non è vantaggioso per la Cina, ma è anche sfavorevole per il mondo intero", ha aggiunto Wang Yi.

Ha sottolineato che "la Cina ha sempre sostenuto la risoluzione di tutti i problemi nelle relazioni tra i due Paesi attraverso un dialogo giusto e paritario".

Correlati:

SM: la politica punitiva USA contro il “male” rinforza alleanza Russia-Cina
Cina, ministero Esteri convoca ambasciatore USA per sanzioni su cooperazione con la Russia
La Cina rinuncia a nuove consultazioni su questioni commerciali con gli USA
In Russia si commenta l'appello della Cina agli USA per togliere le sanzioni
Tags:
Commercio, Economia, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, dazi, guerra commerciale, Wang Yi, USA, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik