10:03 16 Ottobre 2018
Budapest

L'Ungheria dice no a Kiev: nessun cambio di nome al ministero della Transcarpazia

© Sputnik . Yuri Kaver
Politica
URL abbreviato
2161

Le autorità ungheresi non hanno cambiato la denominazione della funzione "incaricato autorizzato del ministro per la Transcarpazia".

Lo ha affermato il vice ministro degli Esteri dell'Ucraina Vasily Bodnar. Il suo intervento è riportato dal portale ucraino "Ukrinform".

Secondo il diplomatico ucraino, questo comportamento di Budapest, che aveva paventato la possibilità di ricorrere a misure per rallentare l'integrazione dell'Ucraina nell'Unione Europea, "non corrisponde ad una politica di buon vicinato e al partenariato con l'Ucraina".

Bodnar ha inoltre riferito che l'Ungheria agisce nell'interesse della Russia, perseguendo i suoi obiettivi.

"Si può supporre che cerchino di seguire questo approccio per ricevere vantaggi da una terza parte, ovvero Mosca, durante i negoziati che interessano l'Ungheria", — ha osservato Bodnar.

Correlati:

Ungheria potrebbe bloccare dichiarazione finale della NATO su Ucraina e Georgia
Ungheria esorta NATO a rivedere sostegno a Ucraina
Veto per Kiev: l'Ungheria promette di bloccare l'ingresso dell'Ucraina nella NATO
Ungheria accusa l'Ucraina di preparare “campagna internazionale di menzogne”
Ministro degli esteri dell’Ungheria consiglia all’Ucraina di dimenticare il futuro europeo
UE: Ungheria chiede di riesaminare accordo di associazione con Ucraina
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Unione Europea, Vasily Bodnar, UE, Ucraina, Ungheria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik