13:35 22 Ottobre 2018
Ambasciatore della Palestina nella Federazione Russa Abdel Hafiz Nofal

La Palestina sostiene la Russia sulla Crimea

© Sputnik . Vladimir Trefilov
Politica
URL abbreviato
5191

Le autorità palestinesi sostengono la posizione di Mosca sulla Crimea.

Lo ha affermato in un'intervista al giornale russo Izvestia l'ambasciatore della Palestina in Russia Abdel Hafiz Nofal.

"La nostra posizione su questo tema è abbastanza chiara, capiamo perfettamente cosa è accaduto in Crimea e riaffermiamo la nostra posizione per sostenere le azioni della Russia sulla questione. Sosteniamo il nostro diritto all'autodeterminazione e crediamo che ogni altra persona abbia questo diritto," ha sottolineato il diplomatico.

Nofal ha aggiunto che in futuro la Palestina può riconoscere l'appartenenza della Crimea alla Russia a livello ufficiale. Secondo il diplomatico, potrà avvenire dopo "la discussione di questioni urgenti a livello bilaterale".

Tuttavia, più tardi l'ambasciatore Abdel Hafiz Nofal ha affermato di non aver fatto nessuna dichiarazione sulla Crimea:

"Confermo di non aver fatto nessuna dichiarazione riguardo lo status della Crimea. Tali dichiarazioni non rientrano nei miei poteri e lo Stato di Palestina non interferisce negli affari di altri Paesi".

La dichiarazione è stata diffusa dall'Ambasciata palestinese a Mosca.

Correlati:

Siria riconosce ufficialmente la riunificazione della Crimea con la Russia
Delegazione bulgara: “la Crimea resterà per sempre russa”
Dopo una vacanza deputato ucraino spiega perchè la Crimea ha scelto la Russia
Delegazione USA: stupiti dalla Crimea
National Interest: la Crimea non tornerà mai più ad essere ucraina
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Abdel Hafiz Nofal, Palestina, Crimea, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik