06:00 19 Settembre 2018
Bandiera ucraina, crisi Donbass

Mosca mette in guardia da soluzione di forza del conflitto nel Donbass

© AP Photo / Evgeniy Maloletka
Politica
URL abbreviato
2334

La Russia avverte dei pericoli di una soluzione militare del conflitto nel Donbass, che potrebbe diventare catastrofica per il popolo ucraino, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

"Abbiamo esaminato nel dettaglio la situazione in Ucraina. Siamo concordi nel ritenere che gli accordi di Minsk non abbiano alternative. Su come muoversi verso la loro realizzazione è in corso una discussione specifica tra i leader dei Paesi del formato di Normandia, — ha detto Lavrov in una conferenza stampa a margine dell'incontro con il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas.

Ha auspicato che nel prossimo futuro da questo formato, così come dal gruppo di contatto, possano arrivare novità positive.

"Vorrei mettere in guardia con decisione quelli che puntano ad una soluzione di forza: sarà un disastro per il popolo ucraino, perché potrebbe polverizzarsi la sovranità e l'autorità dello Stato ucraino. Non si può far la guerra contro i propri cittadini," — ha sottolineato il capo della diplomazia russa.

Correlati:

ONU chiede a Kiev di pagare urgentemente le pensioni nel Donbass
La DNR è sicura che Kiev sta preparando un'offensiva nel Donbass
Donbass, Cremlino smentisce Hollande: nessuna minaccia di Putin a Poroshenko nel 2015
Donbass, nuovo leader di Donetsk ribadisce intenzione di integrazione con la Russia
Poroshenko ha deciso di dare il Donbass agli stranieri
Filorussi di Lugansk segnalano istruttori NATO tra militari ucraini nel Donbass
Esplosione a Donetsk, ucciso il leader DNR Alexandr Zakharchenko
Tags:
Pace, Guerra, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Accordi di Minsk, Sergej Lavrov, Heiko Maas, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass, Germania, Russia, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik