23:01 24 Settembre 2018
Abitante del Donbass

ONU chiede a Kiev di pagare urgentemente le pensioni nel Donbass

© Foto : Eliseo Bertolasi
Politica
URL abbreviato
7232

L'ufficio dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) conta sulla rapida realizzazione da parte delle autorità ucraine degli obblighi per il pagamento delle pensioni ai cittadini del Donbass.

La corrispondente disposizione era stata stabilita dalla Corte Suprema dell'Ucraina, che aveva dichiarato il 4 settembre scorso illegale l'interruzione dei pagamenti delle pensioni ai cittadini dei territori non controllati da Kiev nel Donbass.

"Questa sentenza è uno spiraglio di luce per migliaia di persone anziane che non hanno avuto l'opportunità di ricevere le pensioni che si aspettano. Esortiamo le autorità ucraine ad implementare rapidamente questa decisione per portare sollievo a molte persone che fanno affidamento a questi pagamenti", ha affermato la direttrice dell'Ufficio europeo dell'UNHCR Pascale Moreau.

Il comunicato stampa dell'UNHCR rileva la necessità di sostenere "3,4 milioni di persone bisognose di assistenza umanitaria a seguito del conflitto".

Correlati:

La DNR è sicura che Kiev sta preparando un'offensiva nel Donbass
Donbass, nuovo leader di Donetsk ribadisce intenzione di integrazione con la Russia
Lugasnk accusa esercito ucraino di preparare bombardamenti in Donbass
Poroshenko ha deciso di dare il Donbass agli stranieri
Tags:
Finanze, Economia, Società, pensioni, ONU, UNHCR, Pascale Moreau, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik