00:34 15 Novembre 2018
Nigel Farage

Europarlamento, Nigel Farage invita Orban nel gruppo della Brexit e attacca Soros

© REUTERS / Vincent Kessler
Politica
URL abbreviato
7376

Il primo ministro ungherese Viktor Orban è stato invitato nel corso di un'audizione al Parlamento europeo per discutere le misure contro Budapest ad unirsi nel "club della Brexit".

"Cosa sta succedendo qui? E' la ripresa della sovranità limitata nello spirito di Breznev. Non ha senso dire che comanda il proprio Paese, perché c'è l'articolo 7 del trattato UE, è un nuovo metodo per privarvi del vostro diritto di voto e togliervi i fondi europei," — ha detto all'udienza l'europarlamentare britannico Nigel Farage.

"Perchè tutto questo? Perché, signor Orbán, ha avuto il coraggio di opporsi George Soros, un uomo che ha investito molti soldi nella promozione dell'immigrazione clandestina nel suo Paese. Giustamente avete chiuso le porte in faccia, vorrei che tutti noi facessimo lo stesso," — ha detto Farage.

"Signor Orban, ci dite spesso che desiderate rimanere membro dell'Unione Europea, ma oggi è un insulto non solo al vostro Paese, ma a anche a lei, è giunto il momento di essere coerenti e logici con sè stessi, si unisca al club della Brexit", — ha concluso il suo discorso Farage.

Correlati:

Soros preoccupato da vicinanza Lega-M5s alla Russia
Lobby, Soros potrebbe avere il controllo delle strutture europee
Il miliardario Soros voleva fermare la Brexit con una somma simbolica
Soros e il mito della “democrazia europea”: una rivelazione shock
Più di 70 mila americani firmano la petizione per dichiarare Soros terrorista
Ungheria, premier Orban sicuro: cristianesimo ultima speranza dell'Europa
Orban: "Ungheria ultima speranza della UE, Bruxelles vuole Europa islamica"
Tags:
Politica Internazionale, Immigrazione, euroscetticismo, Crisi dei migranti, Brexit, Unione Europea, Europarlamento, Nigel Farage, Viktor Orban, George Soros, Ungheria, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik