20:11 19 Settembre 2018
Außenministerin Karin Kneissl (Archiv)

Ministro Esteri austriaco invita ad approccio diverso con Russia

© AP Photo / Ronald Zak
Politica
URL abbreviato
3171

L’Europa deve completamente cambiare il suo approccio nelle relazioni con la Russia, scrive il Ministro degli Esteri austriaco Karin Kneissl nel proprio articolo nella testata Welt.

Il Ministro chiarisce che in Europa tutti comprendono la necessità di rivedere la relazione. In particolare, Kneissl ha ricordato la recente dichiarazione del presidente francese Emmanuel Macron secondo cui Mosca dovrebbe partecipare alla discussione sui temi della difesa e della sicurezza europea.

Tuttavia, secondo il capo della diplomazia austriaca, non ci sono ancora proposte concrete per migliorare le relazioni con la Russia: dei tentativi sono stati fatti a partire dai primi anni 2000, ma il dialogo tra le due parti è stato danneggiato da vari eventi, tra cui la proclamazione dell'indipendenza del Kosovo, l'aggressione della Georgia contro l'Ossezia del Sud e anche la riunificazione della Crimea con la Russia.

Ciononostante, ritiene Kneissl, è tempo che l'Europa metta fine all'atmosfera di sfiducia nei rapporti con Mosca. Come uno dei modi per stabilire una comprensione reciproca, il Ministro suggerisce di fare della Russia un partner dell'Europa in Siria o nello Yemen.

I rapporti tra Mosca e paesi occidentali sono peggiorati a causa della situazione in Ucraina, alla situazione della Crimea, all'incidente con l'avvelenamento in Gran Bretagna dell'ex ufficiale dei servizi segreti sovietici Sergey Skripal. L'Occidente ha imposto sanzioni contro Mosca, un certo numero di paesi ha espulso i diplomatici russi. Mosca ha preso misure di ritorsione, ha adottato una politica di sostituzione delle importazioni e più di una volta ha dichiarato che parlare con essa nel linguaggio delle sanzioni è controproducente. Allo stesso tempo, la Russia ha ripetutamente affermato di non essere una delle parti in conflitto o soggetto ucraino interna dell'accordo Minsk sulla composizione e non è coinvolto nell'incidente con Skripal.

Correlati:

Kneissl racconta dell'invito a Putin per il suo matrimonio
Austria, Putin ha ballato con il ministro degli Esteri austriaco
In Austria polemiche per l'invito a Putin al matrimonio del ministro degli Esteri
L'Austria non andrà ai trattati sui migranti a proprio svantaggio, ha detto Kurtz
Tags:
Relazioni Internazionali, relazione, relazioni bilaterali, Relazioni con Europa, Relazioni con la Russia, Karin Kneissl, Emmanuel Macron, Austria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik