18:03 12 Dicembre 2018
Bandiere di Russia e USA

“L'espansione delle sanzioni antirusse spinge i rapporti con gli USA verso vicolo cieco”

© Sputnik . Maxim Blinov
Politica
URL abbreviato
1131

Il rafforzamento della pressione delle sanzioni americane contro la Russia è controproduttivo e spinge le relazioni bilaterali verso un punto morto, ha affermato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

"Non è la prima volta che sottolineano che l'aumento della pressione delle sanzioni senza alcun fatto che giustifichi queste misure sia controproducente e spinga i rapporti in un vicolo cieco," — ha detto il ministro in un'intervista trasmessa sul canale "Rossiya 1".

Allo stesso tempo, Lavrov ha osservato che esiste una via d'uscita da ogni impasse.

"Non appena i nostri partner saranno disposti a parlare basandosi sul rispetto reciproco e sulla considerazione reciproca degli interessi, saremo sempre aperti a questo dialogo", ha aggiunto il ministro.

Il capo della diplomazia russa ha commentato anche la dichiarazione dell'Ambasciata russa a Washington, secondo cui "l'epidemia sanzionatoria" porta gli Stati Uniti al punto di non ritorno nella gestione dei problemi internazionali.

"Il punto di non ritorno" è anche un modo di dire che c'è sempre un "ritorno"," ha rilevato Lavrov.

Le nuove sanzioni statunitensi contro la Russia sono entrate in vigore il 27 agosto. Sono state legate all'uso di armi chimiche da parte della Russia a Salisbury, dove l'ex ufficiale doppiogiochista dei servizi segreti sovietici e russi Sergey Skripal e sua figlia Julia sono stati avvelenati. La Russia respinge ogni addebito e propone un'indagine comune sull'incidente, proposta che non trova il gradimento di Londra.

Correlati:

Quattro paesi aderiscono alle sanzioni settoriali dell'UE contro la Russia
Diplomazia russa commenta le nuove sanzioni USA
Duma: sanzioni USA difendono interessi commerciali di Washington
Nuove sanzioni USA contro la Russia entrano in vigore
Tags:
Russofobia, sanzioni antirusse, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Sergej Lavrov, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik