10:05 22 Settembre 2018
Idlib, Siria

Cremlino conferma legame tra esercitazioni militari russe nel Mediterraneo e Siria

© Sputnik . Iliya Pitalev
Politica
URL abbreviato
6420

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha confermato il legame tra le manovre militari annunciate nel Mediterraneo dal ministero della Difesa e la situazione in Siria. Ha evidenziato che la situazione in Siria è estremamente delicata.

"Lascia molto a desiderare il contesto ad Idlib. Il gruppo di terroristi che si è formato non promette nulla di buono. Pertanto maggiori misure precauzionali sono pienamente giustificate e sensate", ha affermato il portavoce di Vladimir Putin.

In precedenza è stato reso noto che più di 25 navi, guidate dall'incrociatore missilistico "Maresciallo Ustinov" e 30 aerei militari parteciperanno alle esercitazioni della Marina russa e delle forze aerospaziali russe nel Mediterraneo dall'1 all'8 settembre.

Correlati:

Ministero Difesa: militanti a Idlib preparano nuova provocazione con le armi chimiche
Esplosione a un deposito armamenti ad Idlib: decine di morti. FOTO
Lavrov: la posizione degli USA sulla Siria è egoista e controproducente
Siria: Caschi Bianchi consegnano armi chimiche in deposito guerriglieri
Mosca avverte l'Europa da nuovo flusso migratorio per le minacce USA contro la Siria
Mosca insiste, USA rafforzano potenziale militare prima di attacco chimico farsa in Siria
"La provocazione in Siria distruggerà il sistema di sicurezza internazionale"
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Difesa, Occidente, Sicurezza, Esercitazioni militari, crisi in Siria, Esercitazioni navali, marina russa, Esercito della Siria, ministero della Difesa della Federazione Russa, Esercito russo, Cremlino, Dmitry Peskov, Idlib, Siria, Mediterraneo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik