13:08 19 Settembre 2018
Tallinn, Estonia

Estonia sospetta che Russia voglia minare unità NATO e UE

© flickr.com/ Nikodemus Karlsson
Politica
URL abbreviato
7014

Il capo del Dipartimento di intelligence estera dell'Estonia, Mikk Marran, sostiene che la Russia sta cercando di distruggere l'unità dell'Unione Europea e della NATO.

"La Russia cerca di distruggere l'unità dell'Unione Europea e della NATO, e se ci riuscirà, si porrà una minaccia diretta per l'Estonia", ha detto Marran al quotidiano Postimees. Secondo Maran, la Russia avrebbe "usato i politici europei come agenti di influenza". Ha ricordato che questo è stato detto "negli ultimi due rapporti pubblici" dei servizi speciali.

Il dipartimento di intelligence estone pubblica annualmente il rapporto "Estonia nell'ambiente internazionale di sicurezza", una parte significativa della quale è dedicata alla Russia.

In precedenza, Marran ha detto che tra i personaggi pubblici della repubblica, come i giornalisti, diplomatici, uomini d'affari e politici, ha trovato persone nei confronti delle quali c'è il sospetto che possano essere "agenti di influenza" della Russia.

Il rappresentante ufficiale del Ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha definito la dichiarazione una speculazione mirata a distogliere l'attenzione dai propri problemi. Ha definito inoltre scioccanti le dichiarazioni da parte di alcuni politici estoni che accusano l'ambasciata russa a Tallinn di interferenza negli affari interni, questo a causa dei commenti critici dell'ambasciata sulla riunione dei veterani estoni delle "Waffen SS" nella città Sinimäe.

Questo non è il primo rimprovero di questo tipo contro la Russia dall'Estonia. In precedenza, Mosca ha ripetutamente negato e accusato infondate accuse secondo le quali la Russia avrebbe tentato di interferire negli affari di altri paesi.

Marran in precedenza ha anche affermato che esiste la possibilità di un attacco della Russia alla NATO, sebbene sia basso. Allo stesso tempo, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha affermato che l'alleanza non vede una minaccia immediata dalla Federazione Russa al fianco orientale della NATO.

Mosca ha ripetutamente sottolineato che la Russia non attaccherà mai alcun paese della NATO. Secondo il Ministro degli Esteri della Federazione Russa Sergey Lavrov, nella NATO sono ben consapevoli della mancanza di piani di Mosca per attaccare qulcuno, ma è sufficiente utilizzare l'occasione per schierare più attrezzature e battaglioni vicino ai confini russi.

Correlati:

L'Estonia stima il costo della costruzione del confine con la Russia
Nel corso delle esercitazioni NATO in Estonia trovati resti di cinque navi
Estonia minaccia la Russia della perdita di San Pietroburgo
Tags:
militarismo, Politica Internazionale, militare, politica estera, campagna militare, il ministero degli Esteri, Unione Europea, NATO, Maria Zakharova, Estonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik