04:29 23 Settembre 2018
Vladimir Putin

Senatore democratico svela l'obiettivo "dell'ingerenza russa" nelle elezioni americane

© Sputnik . Aleksey Nikolskyi
Politica
URL abbreviato
10116

Il senatore democratico del Montana John Tester ritiene che l'obiettivo "dell'intervento russo" nelle elezioni negli Stati Uniti sia quello di diffondere il comunismo.

"Putin ha speso molto meno rispetto alla tornata elettorale precedente per la promozione del comunismo e la distruzione della democrazia,"

— ha affermato testualmente il senatore Tester nel corso di un'audizione al Congresso dove ha interrogato il vice segretario della sicurezza interna Christopher Krebs, chiedendo di spiegare cosa precisamente sia stato fatto per garantire la sicurezza e la regolarità delle elezioni.

Negli Stati Uniti la campagna elettorale per le elezioni di midterm si è accesa contemporaneamente ad una nuova ondata della campagna antirussa, culminata con l'introduzione di nuove sanzioni e il sequestro di beni. Oggi persino la Microsoft è scesa in campo, affermando di aver registrato nuovi tentativi da parte degli hacker per influenzare le elezioni del Congresso. E' stato pubblicato un articolo sul sito web ufficiale della società informatica.

Correlati:

Il web deride ex ambasciatore USA per "l'invasione dell'Armata Rossa in Ucraina"
Ex ambasciatore USA: nel 2014 l’Ucraina fu invasa dall’Armata rossa
Trump indica le condizioni per la revoca delle sanzioni alla Russia
Senatore russo commenta dichiarazione Trump su revoca sanzioni alla Russia
USA congelano beni russi per centinaia di milioni $
Senato USA non trova prove di collusione di Trump con la Russia
Tags:
hacker, Russofobia, Comunismo, Politica Internazionale, Elezioni, Cremlino, Senato degli USA, Congresso USA, Vladimir Putin, John Tester, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik