03:14 10 Dicembre 2018
L'incontro Putin-Trump ad Helsinki

Trump indica le condizioni per la revoca delle sanzioni alla Russia

© Sputnik . Sergey Guneev
Politica
URL abbreviato
9231

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è pronto a revocare le sanzioni contro Mosca, a condizione che la Russia cooperi con gli Stati Uniti. Il presidente lo ha dichiarato in un'intervista esclusiva con la Reuters.

Secondo Trump, Mosca dovrebbe prendere provvedimenti per lavorare insieme a Washington sulla Siria e l'Ucraina.

Gli Stati Uniti, per diversi motivi, hanno introdotto una serie di sanzioni contro la Russia. Parte di queste sono state adottate su ordine del presidente, a cui spetta pure la decisione di cancellarle; altre invece sono state adottate in conformità con la legge "sulla lotta contro gli avversari dell'America" e non possono essere cancellate senza il consenso del legislatore.

L'8 agosto gli Stati Uniti hanno varato un nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia per il presunto coinvolgimento di Mosca nell'avvelenamento dell'ex spia russa Sergey Skripal e della figlia lo scorso marzo a Salisbury, in Gran Bretagna. Le nuove sanzioni entreranno in vigore il 22 agosto. Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha definito quest'accusa inaccettabile e criminale, e ha annunciato che Mosca farà tutto il possibile per salvaguardare gli interessi nazionali.    

Correlati:

Cremlino stima conseguenze delle sanzioni USA
Duma commenta possibili sanzioni USA contro società coinvolte in Nord Stream-2
Senatore russo: le sanzioni non fermeranno la costruzione del Nord Stream 2
Tags:
Cooperazione, Sanzioni, revoca, condizioni, Donald Trump, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik