12:30 14 Agosto 2018
Ministero degli Esteri russo

Mosca stigmatizza l'attentato contro il presidente venezuelano Maduro

© Sputnik . Maksim Blinov
Politica
URL abbreviato
380

Nel ministero degli Esteri russo hanno osservato che qualsiasi risoluzione delle divergenze politiche deve avvenire tramite mezzi pacifici e democratici.

Mosca condanna fermamente l'attentato contro il presidente del Venezuela Nicolas Maduro. Lo ha fatto sapere il ministero degli Esteri della Federazione Russa.

Al dicastero diplomatico hanno osservato che qualsiasi risoluzione delle divergenze politiche deve avvenire tramite mezzi pacifici e democratici. Allo stesso tempo i metodi terroristici sono inaccettabili.

"Condanniamo fermamente il tentato attacco contro il presidente del Venezuela commesso il 4 agosto, a seguito del quale sette persone sono rimaste ferite", ha dichiarato il ministero degli Esteri russo.

Allo stesso tempo Mosca si augura una pronta guarigione per tutti i feriti a seguito dell'attentato.

In precedenza il presidente dell'Assemblea Costituzionale venezuelana Diosdado Cabello aveva accusato le forze di destra dell'attentato contro Nicolas Maduro.

Correlati:

Attentato Maduro, presidente boliviano Morales accusa “USA e suoi servi”
Tentativo di omicidio di Maduro finisce su video
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Attentato, Il Ministero degli Esteri della Russia, Nicolas Maduro, Russia, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik