20:44 20 Agosto 2018
Posto di blocco dei paramilitari ucraini nel Donbass

Parlamento ucraino: il destino della legge sullo status del Donbass dipende dall'Occidente

© AFP 2018 / Aleksey FILIPPOV
Politica
URL abbreviato
627

La proroga della legge sullo statuto speciale del Donbass dipenderà in larga misura dalla posizione dei partner internazionali. Lo ha dichiarato il presidente del parlamento ucraino Andrei Paruby, citato dal sito Strana.ua.

"Prima della sua scadenza per questo anno doveremo consultarci sulla necessità di prorogarla ancora per un anno oppure no. Ciò dipenderà in larga misura dalla posizione dei nostri partner internazionali. Una cosa è chiara: per noi è molto importante mantenere le sanzioni contro la Russia… per la protezione degli interessi ucraini non solo a livello nazionale, ma anche a livello internazionale", ha detto Parubiy.

Egli ha ricordato che l'anno scorso la legge è stata prorogata per un anno, notando però di non aver avuto alcun effetto.In precedenza, il rappresentante speciale USA per l'Ucraina, Kurt Volker, ha chiesto a Kiev di prorogare la legge.

La legge sullo statuto speciale del Donbass è stata adottata nell'ottobre 2014, conformemente agli obblighi di Kiev nel quadro degli accordi di Minsk, e prorogata ogni anno. Secondo il documento, le repubbliche separatiste del Donbass riceveranno lo statuto speciale dopo le elezioni locali da svolgere secondo le leggi dell'Ucraina e sotto la supervisione di osservatori internazionali. Tuttavia, le elezioni non hanno avuto luogo e quindi lo statuto speciale delle repubbliche separatiste è rimasto sulla carta.    

Correlati:

Inviate 2 tonnellate di aiuti umanitari ONU nel Donbass
Matvej, il bimbo del Donbass, finalmente può sentire
Proposta di Putin a Trump: nuovo referendum in Donbass
Tags:
Sanzioni, Proroga, Statuto speciale, Legge, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik