18:05 18 Agosto 2018
Duma

La Duma spera nell'indebolimento della retorica antirussa

© Sputnik . Sergey Kuznecov
Politica
URL abbreviato
161

L'imminente visita del senatore repubblicano Rand Paul a Mosca può aiutare a normalizzare il contesto delle relazioni bilaterali, ha dichiarato la rappresentante della commissione Esteri della Duma Inga Yumasheva.

In precedenza era stato riferito che il senatore statunitense sarebbe giunto a Mosca lunedì 6 agosto per incontrare i rappresentanti della Duma, del Consiglio della Federazione e del ministero degli Esteri.

"Salutiamo sempre con favore la volontà dei legislatori americani di venire a Mosca. Lo consideriamo come un gesto di buona volontà. Soprattutto alla luce del fatto che il senatore Rand Paul si reca in visita sfruttando le sue brevi ferie. Auspichiamo che i futuri incontri del senatore americano nella Duma, nel Consiglio della Federazione e nel ministero degli Esteri diventino fonte di idee costruttive e base per un rinnovamento di un dialogo ampio e reciprocamente rispettoso," — ha dichiarato a Sputnik la Yumasheva, in visita a Washington.

"Al suo ritorno a Washington, il senatore Paul potrà oggettivamente indicare il potenziale della cooperazione russo-statunitense che risponde agli interessi vitali dei cittadini di entrambe le sponde dell'Oceano. Forse poi la retorica anti-russa che sento ora, mentre mi trovo nella capitale statunitense, si indebolirà e più forte si sentiranno affermazioni di buon senso", — ha aggiunto la deputata.

Come dichiarato ieri dal presidente della commissione Esteri della Duma Leonid Slutsky, nell'incontro con Paul i deputati russi si aspettano di discutere di tutte le questioni chiave dell'agenda internazionale e della cooperazione bilaterale, compresa l'intensificazione del dialogo interparlamentare russo-americano.

La visita di Paul si svolgerà sullo sfondo della "politica di pressione": giovedì un gruppo di senatori americani ha introdotto un disegno di legge al Senato, che implica nuove sanzioni contro la Russia, comprese misure contro i titoli di stato russi. Il progetto prevede anche nuove sanzioni contro i politici ed uomini d'affari russi.

La Yumasheva si trova in visita negli Stati Uniti, dove all'inizio di questa settimana ha preso parte ad una conferenza in California sulla non proliferazione nucleare e il disarmo.

Correlati:

Le Filippine non temono le sanzioni USA per l'acquisto di armi in Russia
Russia firma contratto per la consegna di propulsori RD-180 agli USA
Politico ceco: cooperazione USA-Russia necessaria per evitare ulteriori conflitti
Il Congresso vuole estendere divieto su cooperazione militare tra USA e Russia
Putin descrive chi è nemico della Russia negli USA
Tags:
Dialogo, Cooperazione, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, sanzioni antirusse, visita a Mosca, Senato degli USA, Duma, Inga Yumasheva, Rand Paul, Leonid Slutsky, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik