15:05 19 Agosto 2018
Bandiera della Corea del Nord.

Segretario di Stato USA esorta Paesi Asean a mantenere pressione su Nord Corea

© AP Photo / Wong Maye-E, File
Politica
URL abbreviato
209

Il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha esortato i paesi dell'Asean a proseguire la pressione diplomatica ed economica sulla Corea del Nord per ottenere la sua piena denuclearizzazione, scrive il giornale Straits Times.

Come affermato da Pompeo a margine del vertice ministeriale dell'Asean a Singapore, occorre mantenere la pressione per "ottenere la denuclearizzazione completa e definitiva della Corea del Nord, che ha concordato Kim Jong-un".

Pompeo ha specificato di non aver incontrato il capo della diplomazia nordcoreana Ri Yong-ho durante i lavori a Singapore.

In precedenza si era svolto un incontro informale tra Pompeo ed il ministro degli Esteri sudcoreano Kang Kyung-wha.

I capi delle diplomazie di Washington e Seul hanno ribadito che le sanzioni contro la Corea del Nord dovrebbero continuare fino a quando Pyongyang non prenderà misure concrete per sbarazzarsi del suo programma nucleare.

Allo stesso tempo le parti hanno discusso la necessità di evitare le sanzioni per alcuni progetti comuni tra le due Coree.

Correlati:

USA stanno cercando di seppellire il processo di pace con la Corea del Nord
Washington Post: intelligence USA annuncia che la Corea del Nord costruisce nuovi missili
Corea del Nord, come si vive nel paese più chiuso del mondo
Nord Corea detta le condizioni per proseguire processo di denuclearizzazione
Nord Corea ha cominciato a smantellare le stazioni di lancio missilistiche
Corea del Nord, secondo Usa nel 2018 ha violato le sanzioni Onu almeno 89 volte
USA, intelligence crede che la Corea del Nord non voglia rinunciare all'arsenale nucleare
Tags:
Sanzioni, Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, denuclearizzazione, Dipartimento di Stato USA, Asean, Kang Kyung-wha, Mike Pompeo, Penisola coreana, Corea del Sud, Corea del Nord, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik