03:44 23 Ottobre 2018
RT

Il parlamento britannico esorta nuovamente a contrastare RT e Sputnik

RT
Politica
URL abbreviato
7112

I deputati britannici reputano necessario coordinare azioni con i partner internazionali per contrastare i media russi, soprattutto RT e Sputnik. Lo afferma una relazione del Comitato per la tecnologia digitale della Camera dei Comuni.

"Il governo deve condividere le informazioni sui rischi, le vulnerabilità e le migliori pratiche per la lotta contro le interferenze della Russia, coordinandosi con i parlamentari di tutto il mondo. Solo attraverso lo scambio di informazioni, risorse e metodiche il governo britannico può sgominare l'interferenza russa nelle nostre elezioni", si legge nella relazione.

I parlamentari britannici scrivono che, nonostante la preoccupazione espressa dal governo britannico in merito alle interferenze della Russia, le aziende informatiche sono lente nel riconoscere il problema.

Il rapporto afferma inoltre che la commissione è a conoscenza della "campagna a lungo termine coordinata dal governo russo per esercitare influenza sulle elezioni e i referendum in Gran Bretagna". I parlamentari britannici fanno anche riferimento all'indagine in corso negli Stati Uniti e relativa alla supposta interferenza russa nelle elezioni presidenziali del 2016. Oltre alle dichiarazioni generali, i deputati non hanno fornito alcun dato di fatto.    

Correlati:

L'Eliseo contro RT: “un buco nell'acqua”
RT: UE intende combattere “l’invasione russa” in Europa
Francia, negato nuovamente accesso all’Eliseo a giornalista di RT
Autorità regolatrice dei media britannica avvia tre nuove indagini su RT
Tags:
Referendum, elezioni, interferenza, contrasto, Sputnik, RT, Russia, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik