18:06 18 Agosto 2018
Bandiera della Siria

USA accusano ancora una volta la Russia di non rispettare gli accordi sulla Siria

© Sputnik . Dmitry Vinogradov
Politica
URL abbreviato
8113

Il vice rappresentante americano all'ONU Jonathan Cohen ha accusato la Russia di non aver rispettato gli impegni sulle zone di de-escalation in Siria.

In base agli accordi tra Federazione Russa, Stati Uniti e Giordania raggiunti nel luglio 2017, la quarta zona di de-escalation si estende nel sud della Siria, comprendendo le province di Daraa, Quneitra e al-Suwayda.

"La Russia non ha ancora adempiuto ai suoi obblighi per creare la zona di de-escalation in Siria sud-occidentale", ha detto Cohen, parlando in una riunione del Consiglio di Sicurezza dell'ONU dedicata alla situazione umanitaria dei minori in Siria.

Allo stesso tempo il diplomatico americano non ha specificato quali obblighi sarebbero stati violati dalla parte russa.

Correlati:

I curdi hanno discusso con Damasco la risoluzione della situazione in Siria
Damasco vuole fare entrare la Siria nella Grande Via della Seta cinese
Israele evacua i “Caschi Bianchi” dalla Siria su richiesta di USA e Paesi occidentali
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Tregua in Siria, crisi in Siria, Consiglio di Sicurezza ONU, Medio Oriente, Giordania, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik