10:18 16 Novembre 2018
Cooperazione tra Cina e Russia

Die Zeit: "Trump sempre meno affidabile, UE deve seguire l'esempio di Russia e Cina"

© Fotolia / Zerbor
Politica
URL abbreviato
2120

Con Donald Trump alla Casa Bianca, gli Stati Uniti hanno smesso di essere un partner affidabile per l'Europa, sia nelle relazioni economiche sia nella politica di sicurezza, scrive il giornale tedesco Die Zeit.

Lo ha persino affermato il cancelliere tedesco Angela Merkel.

Il presidente americano mina le fondamenta dell'ordine economico mondiale con la sua politica dei dazi. "Trump minaccia sia la pace che la prosperità", si legge nell'articolo del giornale tedesco.

Donald Trump aveva chiamato la NATO un'alleanza obsoleta già durante la campagna elettorale. Da allora considera questa organizzazione come un'agenzia per riscuotere i debiti degli alleati, afferma l'autore dell'articolo Theo Sommer alla luce della richiesta di aumentare le spese militari.

Relativamente alla politica commerciale, Bruxelles e Berlino dovrebbero opporsi duramente a Trump, continua Theo Sommer. "Il dollaro è la sua arma più potente, ma allo stesso tempo lo rende vulnerabile", è convinto il giornalista tedesco.

L'America si è assicurata il benessere con un debito spropositato ed enorme: la sua ricchezza è stata presa in prestito ed il Paese vive nei debiti. Gran parte del debito è in mano a Stati stranieri, Cina in primo luogo.

La Cina si è finora astenuta dal vendere i buoni del Tesoro USA perché i rischi di incorrere in perdite per Pechino sono troppo alti.

Ma c'è un'altra opzione: usare la valuta come arma, scrive Die Zeit. La Russia ha già usato questo metodo: dall'inizio dell'anno ha venduto l'81% dei buoni del Tesoro statunitense conservando solo 14,9 miliardi di dollari. Gli europei hanno altre possibilità, sottolinea il quotidiano tedesco. Possono ridurre significativamente la loro dipendenza dal dollaro se effettueranno i pagamenti di petrolio e gas in euro: con la Russia, con gli arabi e persino con l'Iran.

In conclusione la UE dovrebbe pensare ad un proprio potenziale nucleare, nonché seguire l'esempio di Russia e Cina e adottare misure per ridurre la sua dipendenza dal dollaro.

Se Donald Trump dichiarerà all'Europa la guerra commerciale, la UE deve difendersi, insiste l'autore dell'articolo.

Correlati:

Trump insegnerà all'Europa a commerciare, non a rubare
Presidente dell'Iran invita Trump a "non giocare col fuoco"
National Interest svela "il peggior incubo divenuto realtà" per la NATO
Juncker minaccia gli USA di risposte simmetriche a "provocazioni commerciali"
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Economia, Commercio, Diplomazia Internazionale, Occidente, Debito degli USA, dollaro, Die Zeit, Unione Europea, NATO, Donald Trump, Germania, UE, USA, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik