18:04 18 Agosto 2018
Rappresentante permanente USA all'ONU Nikki Haley

Nuova dichiarazione antirussa della rappresentante USA all'ONU

© REUTERS / Stephanie Keith
Politica
URL abbreviato
9121

Nikki Haley, la rappresentante permanente degli Stati Uniti presso l'ONU, ha affermato che Washington non si fida di Mosca e "non lo farà mai".

"Non diventeranno mai nostri amici, è semplicemente un dato di fatto", ha affermato il diplomatico in un'intervista alla CBN.

Allo stesso tempo la Haley ha notato l'importanza dell'incontro di Vladimir Putin con Donald Trump ad Helsinki, aggiungendo che il vertice USA-Russia "si è fatto attendere a lungo".

Tutto sommato la Haley ha espresso fiducia e approvazione per la politica di Washington nei confronti di Mosca.

Era intervenuta con affermazioni simili lo scorso aprile. Allora la Haley aveva detto che gli Stati Uniti collaborano con la Russia quando è vantaggioso, mentre colpiscono quando risulta necessario.

La Haley si segnala per rilasciare regolarmente dichiarazioni antirusse.

Correlati:

Politico ceco: cooperazione USA-Russia necessaria per evitare ulteriori conflitti
Il Congresso vuole estendere divieto su cooperazione militare tra USA e Russia
Putin descrive chi è nemico della Russia negli USA
Telefonata tra i capi delle diplomazie di USA e Russia sulla Siria
Trump: rovinate relazioni con la Russia a causa della stupidità USA
Apertura del Pentagono al dialogo con la Russia: “attivare il dialogo”
Il Pentagono dice sì all'invito di Trump a Putin negli Stati Uniti
Senatore russo spiega la reazione positiva del Pentagono all'invito di Trump a Putin
Tags:
Geopolitica, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Casa Bianca, ONU, Vladimir Putin, Donald Trump, Nikki Haley, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik