01:37 27 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
0 40
Seguici su

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha discusso oggi in una conversazione telefonica con il segretario di Stato americano Mike Pompeo la situazione in Siria, compresi i rapporti tra Russia e Stati Uniti nell'affrontare le questioni umanitarie, comunica il ministero degli Esteri russo.

La conversazione è avvenuta per iniziativa della parte americana.

Come notato nel comunicato del dicastero russo, "nello sviluppo del vertice russo-americano di Helsinki del 16 luglio, i ministri degli Esteri si sono scambiati le opinioni sulle prospettive di cooperazione tra i due Paesi per la normalizzazione bilaterale su base paritaria e reciprocamente vantaggiosa."

"Il ministro Lavrov ed il segretario di Stato hanno discusso anche della situazione in Siria, compresa la possibilità di una cooperazione tra Russia e Stati Uniti insieme ad altri Paesi per affrontare le questioni umanitarie e le attività nel sostenere gli sforzi per promuovere la denuclearizzazione della penisola coreana", — si legge nel comunicato.

Lavrov ha inoltre sottolineato "l'inammissibilità delle azioni delle autorità americane, che sulla base di accuse inventate hanno arrestato la cittadina russa Maria Butina, e la necessità della sua rapida liberazione."

Correlati:

Il Pentagono dice sì all'invito di Trump a Putin negli Stati Uniti
Mosca ribadisce volontà di cooperare con gli USA su questioni di attualità
Tags:
Cooperazione, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Il Ministero degli Esteri della Russia, Sergej Lavrov, Mike Pompeo, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook