20:48 21 Ottobre 2018
Pentagono

Per la Reuters capo Pentagono pronto a colloqui con ministro Difesa russo

© Sputnik . David B. Gleason
Politica
URL abbreviato
172

Il segretario alla Difesa americano James Mattis è pronto ad avere colloqui con il capo del dicastero militare russo Sergey Shoigu: sarebbe il primo tra i ministri della Difesa di USA e Russia dopo tre anni, segnala la Reuters. Il Pentagono non ha commentato la notizia.

Le fonti dell'agenzia non hanno specificato se si tratta di un faccia faccia come quello avvenuto ad Helsinki tra Trump e Putin o di una semplice conversazione telefonica. La Reuters ha osservato che si parla di questi contatti subito dopo il summit russo-americano che si è svolto il 16 luglio ad Helsinki.

"Al momento non possiamo dire nulla, ma se qualcosa cambierà, faremo sapere" — ha dichiarato un rappresentante del Pentagono in risposta alla relativa domanda di Sputnik.

Il rappresentante ufficiale del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov aveva dichiarato ieri che il dicastero russo è disposto, per l'attuazione degli accordi di Helsinki tra i due presidenti, ad intensificare i contatti con i partner americani per discutere la Siria, estendere il trattato START e parlare di altre questioni rilevanti di sicurezza.

L'ultima volta che che avevano avuto dei colloqui i capi dei dicasteri militari di Russia e Stati Uniti è stata 3 anni fa: nel settembre 2015 Shoigu ed il precedente segretario alla Difesa Ashton Carter avevano discusso la Siria al telefono. Prima ancora i ministri della Difesa dei due Paesi si erano parlati un anno prima nell'agosto 2014, quando il Pentagono era guidato da Chuck Hagel.

Allo stesso tempo sono mantenuti contatti regolari tra gli Stati Maggiori di Russia e Stati Uniti.

Correlati:

Russia, ministero Difesa pronto ad attuazione accordi presi tra Putin e Trump
Trump accusa i media di mettere in cattiva luce l'incontro con Putin
Tags:
Difesa, Sicurezza, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, ministero della Difesa della Federazione Russa, Pentagono, Sergej Shoigu, James Mattis, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik