19:26 14 Agosto 2018
Josep Borrell, ministro degli Esteri spagnolo

Madrid riconosce a Putin di aver riportato la Russia protagonista su scena internazionale

© AP Photo / Francisco Seco
Politica
URL abbreviato
460

Il ministro degli Esteri spagnolo Josep Borrell ha dichiarato in un'intervista al Pais che la Russia è tornata sulla scena internazionale e vuole essere una grande potenza come in passato.

"Che ci piaccia o no, la Russia è tornata. Putin è molto popolare, perché rappresenta il ritorno sulla scena internazionale di un Paese umiliato in passato, una grande potenza che vuole tornare ad esserla. Sì, ha armi nucleari", ha detto il ministro in un'intervista.

Borrell ha osservato che "Mosca ha la capacità di influenzare i conflitti nel nostro ambiente".

"L'Europa ha una posizione comune nei confronti della Russia. La Spagna non sarà più intransigente. Ma non significa che dobbiamo dimenticarci dei problemi che porta ai nostri alleati e partner", — ha detto il ministro.

Il capo della diplomazia spagnola ha inoltre sottolineato che, a suo parere, "comincia a svanire Schengen."

"La questione migratoria è il più potente solvente della UE. Può provocare una crisi più grave di quella dell'euro," — ha notato Borrell.

Tags:
migranti, profughi, Immigrazione, Geopolitica, Politica Internazionale, Occidente, Crisi dei migranti, Unione Europea, Josep Borrell, Vladimir Putin, Spagna, UE, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik