02:53 18 Luglio 2018
La bandiera americana

Russiagate, dagli USA nuove accuse contro 12 russi

CC BY 2.0 / Dave Parker / Blue Sky
Politica
URL abbreviato
4114

Gli Stati Uniti hanno formulato nuove accuse contro 12 russi nell'inchiesta del procuratore speciale Robert Mueller relativa all'ingerenza di Mosca nelle elezioni presidenziali americane.

Lo ha annunciato il vice segretario della Giustizia Rod Rosenstein.

Si osserva che il Dipartimento di Giustizia accusa 12 uomini che apparterrebbero ai servizi segreti russi di aver preso parte ai presunti attacchi hacker durante la campagna elettorale nel 2016.

Secondo Rosenstein, queste persone lavorano presumibilmente per il Gru. Avrebbero violato il sito della commissione elettorale.

Allo stesso tempo Rosenstein ha chiarito che le autorità statunitensi non hanno dati per dire che il loro presunto intervento abbia avuto un impatto sul risultato delle elezioni presidenziali. Ha inoltre comunicato che Donald Trump è già stato informato delle nuove accuse contro la Russia.

"Le indagini continuano", ha concluso Rosenstein.

Correlati:

Russiagate, esperto russo commenta l’intenzione di Mueller di interrogare Trump
Russiagate, Trump pronto a testimoniare se sarà fissata scadenza alle indagini
Putin chiede documenti ufficiali sul “Russiagate” agli Stati Uniti
Russiagate, Casa Bianca reagisce al memorandum dei democratici
Trump: il Russiagate è una vergogna per gli USA
Tags:
politica interna, Politica Internazionale, Giustizia, Russiagate, Presidenziali USA 2016, Rod Rosenstein, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik