03:56 17 Luglio 2018
Theresa May

Theresa May unica garante dell’unità dei conservatori nonostante disaccordi su Brexit

© AP Photo / Christopher Furlong/Pool
Politica
URL abbreviato
0 20

Il professore di scienze politiche all'Università di York, Martin Smith ha commentato per Sputnik la serie di dimissioni nel governo britannico sullo sfondo della Brexit.

Sputnik: la lotta interna al partito conservatore terminerà o si intensificherà? Questa decisione potrebbe portare alla dissoluzione del partito conservatore?

Martin Smith: queste sono due questioni diverse. Penso che la risposta alla prima domanda sia che c'è un disaccordo significativo tra le fila del partito conservatore riguardo alla Brexit. In effetti, credo che la forza della posizione di Theresa May sia che il partito è così diviso che non c'è nessuno che possa risanare questa spaccatura, e che non sia peggiore di altri che tentano la conservazione del partito. A mio avviso, il problema di entrambe le parti è che se cacceranno Theresa May dall'ufficio, emergerà subito la domanda di chi la sostituirà e chi sarà in grado di salvare il partito. Se come leader del partito verrà eletto qualcuno come Boris Johnson o Michael Gove, questo porterà ad una spaccatura nel partito. Penso che sia sorprendente, ma Theresa May è sotto un'enorme pressione col fine di restare come primo ministro.

Un'altra questione è che Michael Gove ha fortemente espresso il suo sostegno all'accordo concluso a Chequers. Gove, in un certo senso, sta cercando di affermarsi come candidato pragmatico. Vede ancora la sua opportunità di sostituire la May, ma di nuovo tutto dipende dal fatto che i deputati siano pronti a deporre la May, e al momento non sembra che accadrà.

Sputnik: È stato annunciato oggi che l'ex Ministro degli alloggi e fervente sostenitore della Brexit, Dominique Raab, ha sostituito Davis come Ministro per l'uscita del Regno Unito dall'UE. Il Ministro è diventato deputato solo nel 2010 e ha iniziato a lavorare nel governo nel 2015. Perché Theresa May ha scelto un ministro junior e lui è adatto a questa posizione?

Martin Smith: Dominique Raab ha chiaramente grandi capacità, ma la più importante è la sua posizione politica. Se da un lato sostiene Brexit, è pragmatico. Penso che Theresa May abbia cercato di mantenere l'equilibrio esistente nel gabinetto, quindi quando un sostenitore della Brexit se ne è andato, lo ha sostituito con un altro. Tuttavia, lei lo ha sostituito con un sostenitore pragmatico dell'uscita del paese dall'UE, coloro che erano chiaramente disposti a lavorare sodo in questa posizione. Credo che il suo sostegno vada bene per la posizione di Theresa May, e sarà in grado di mantenere il potere se riuscirà a conservare dalla sua parte un numero sufficiente di sostenitori della Brexit. Lei è in una posizione abbastanza forte per farlo.

Correlati:

Brexit, fonte: la Gran Bretagna abolirà la libera circolazione
Via libera della regina Elisabetta alla legge sulla Brexit
“I negoziati sulla Brexit sono il tradimento più grande della storia britannica”
Tags:
politica interna, brexit, Brexit, David Davis, Theresa May, Regno Unito
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik