13:02 22 Luglio 2018
Le bandiere dei paesi europei e della Gran Bretagna.

Brexit, fonte: la Gran Bretagna abolirà la libera circolazione

© AFP 2018 / Philippe Huguen
Politica
URL abbreviato
122

L’abolizione del libero attraversamento del confine di Stato sarà una delle principali condizioni che il Regno Unito intenderà avanzare nel corso dei negoziati con l'Unione Europea sulla Brexit. Lo ha dichiarato a Sputnik una fonte del partito conservatore.

Londra è stata criticata per il ritardo nella pubblicazione di un documento ufficiale con le condizioni alle quali il Regno Unito intende negoziare l'uscita dall'UE. Il ministero degli Esteri britannico ha promesso di fornire la sua versione definitiva giovedì prossimo.

"Secondo il documento, la libertà di movimento è giunta al termine: la Gran Bretagna si aspetta di prendere il controllo del numero di persone che entrano nel paese", ha detto la fonte.

Egli ha anche sottolineato che per raggiungere l'uscita del dall'UE si temeva una migrazione di massa. In particolare, il primo ministro britannico Theresa May ha definito la cessazione della libera circolazione tra la Gran Bretagna e l'UE la condizione principale della Brexit. Allo stesso tempo, Londra introdurrà un regime di mobilità speciale per lavoratori e studenti.

In precedenza il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson si è dimesso a causa di disaccordi sulle condizioni per la Brexit.    

Correlati:

Via libera della regina Elisabetta alla legge sulla Brexit
“I negoziati sulla Brexit sono il tradimento più grande della storia britannica”
Il politologo David Lindsay commenta gli ultimi sviluppi della Brexit
Tags:
Libera circolazione in Europa, brexit, UE, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik