16:55 13 Dicembre 2018
British Foreign Secretary Boris Johnson delivers a speech on the first day of the Conservative party annual conference at the International Convention Centre in Birmingham, central England, on October 2, 2016.

Regno Unito: Ministro esteri Boris Johnson si dimette

© AFP 2018 / Adrian Dennis
Politica
URL abbreviato
1171

Theresa May ha accettato le dimissioni di Boris Johnson dalla carica di Ministro degli esteri.

"Nel pomeriggio, il primo ministro ha accettato le dimissioni di Boris Johnson come Ministro degli Esteri, ringraziando Boris per il suo lavoro, e verrà annunciato a breve chi diventerà il nuovo ministro", dice la dichiarazione. nel documento ricevuto da Sputnik.

Le dimissioni di Johnson sono le seconde in 24 ore. Ieri ha dato le dimissioni il Ministro per la Brexit David Davis.

Entrambi i licenziamenti sono collegati ai disaccordi nel governo che si sono aggravati nei giorni scorsi per quanto riguarda l'approccio alla Brexit.
Johnson e Davis erano ministri chiave nell'ufficio della May, erano sostenitori di una "hard Brexit".    

"Le dimissioni del Ministro degli esteri della Gran Bretagna non miglioreranno i rapporti tra Londra e Mosca, non era Johnson, ma la May a determinare il  confronto con la Russia" ha detto il diplomatico russo Sergey Kyslyak.

Tags:
Politica, politica, Politica europea, il ministero degli Esteri, Boris Johnson, Theresa May, Regno Unito
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik