02:13 18 Ottobre 2018
Aleksandar Vucic

“L'Unione Europea eroga più sussidi di tutti a beneficio della Serbia”

© Sputnik . Aleksey Nikolskyi
Politica
URL abbreviato
727

L'Unione Europea è il più importante e più grande erogatore di finanziamenti a fondo perduto per la Serbia, ha dichiarato oggi il presidente del Paese balcanico Alexander Vucic.

In precedenza il commissario per la politica di vicinato e di allargamento della UE Johannes Hahn è arrivato a Belgrado per essere presente con il presidente serbo Vucic alla firma dell'accordo sull'attuazione del programma del fondo europeo IPA (assistenza nelle riforme ai Paesi candidati — ndr) per 41,2 milioni di euro nel 2018. Il documento è stato firmato dal ministro per l'Integrazione europea della Serbia Jadranka Joksimovic e dal capo della delegazione UE a Belgrado Sem Fabrizi.

"Questi fondi saranno utilizzati per sostenere il processo di integrazione europea e per la riforma della giustizia. Il valore complessivo di questi fondi per l'anno corrente è di 138 milioni di euro e secondo la UE nel periodo successivo la somma crescerà", — ha detto il presidente Vucic dopo la firma.

"L'uso di questi fondi, ad esempio, per la costruzione e la ristrutturazione di scuole e ospedali o per eliminare le conseguenze degli allagamenti ha reso chiaro all'opinione pubblica un fatto, che l'UE è la più importante e più grande fonte di aiuti a fondo perduto per la Serbia, per questo le siamo molto grati," — ha detto il capo di Stato serbo.

Correlati:

Nuove condizioni USA per la Serbia: o il Kosovo o investimenti dall’UE
Bloomberg: l'integrazione con l'UE non guasta i stretti rapporti fra Serbia e Russia
Per diplomazia russa “USA cercano di costringere la Serbia a scegliere tra Russia e UE”
Tags:
Finanze, Politica Internazionale, Economia, Diplomazia Internazionale, Unione Europea, Alexander Vucic, Serbia, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik