08:56 18 Luglio 2018
Teheran, Iran

L'Iran ha annunciato nuove misure per contrastaere le sanzioni USA

© Sputnik . Sergey Mamontov
Politica
URL abbreviato
4220

Le autorità iraniane permetteranno al settore privato di esportare petrolio per contrastare le sanzioni degli Stati Uniti. Lo ha dichiarato il vice presidente dell'Iran Eshaq Jahangiri, citato dall’agenzia Mehr.

Jahangiri ha affermato che gli Stati Uniti non possono ridurre l'acquisto di petrolio iraniano da parte di paesi esteri.

"Abbiamo discusso la questione con i paesi amici e abbiamo aperto una via per la vendita di petrolio. Il greggio sarà introdotto nella borsa interna e il settore privato potrà esportarlo", ha detto il vice presidente iraniano.

Egli ha osservato che le autorità hanno un programma che sconvolgerà i piani statunitensi, permettendo all'Iran di vendere petrolio al livello desiderato.

La scorsa settimana, un alto funzionario del Dipartimento di Stato americano ha detto ai giornalisti che Washington avrebbe cercato di convincere i suoi alleati a interrompere completamente l'acquisto di petrolio dall'Iran entro l'inizio di novembre. Secondo lui, tali discussioni si svolgono anche con altri paesi, tra cui la Cina.    

Correlati:

Mosca: "il confronto tra Israele e Iran in Siria potrebbe andare fuori controllo"
Washington discuterà con Cina e India lo stop alle forniture petrolifere dall'Iran
Iran chiede alla Corte Internazionale dell’Aja restituzione di $2 miliardi agli USA
Tags:
Petrolio, Esportazioni, Sanzioni, USA, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik