18:46 16 Luglio 2018
Mappa della Crimea

Deputato russo commenta l'apertura di Trump per togliere le sanzioni

© Sputnik . Andrey Iglov
Politica
URL abbreviato
3211

La Russia non ha bisogno del riconoscimento della Crimea come territorio russo da parte degli Stati Uniti, ritiene il presidente della commissione Istruzione e Ricerca della Duma Vyacheslav Nikonov.

In precedenza il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, rispondendo ad una domanda dei giornalisti sulla possibilità di riconoscere le ragioni russe sulla Crimea, ha risposto: "vedremo".

Inoltre Trump non ha escluso la revoca delle sanzioni contro Mosca. "Vediamo cosa farà la Russia", ha affermato l'inquilino della Casa Bianca.

La Crimea è entrata a far parte della Federazione Russa dopo il referendum del marzo 2014 indetto a seguito del colpo di stato di Euromaidan in Ucraina avvenuto a febbraio; il 96,77% degli elettori ha votato a favore della riunificazione con la Russia.   

Correlati:

Ex presidente Ucraina svela come Kiev potrà riottenere la Crimea
Trump non esclude possibile riconoscimento Crimea come parte della Russia
L'agenzia Bloomberg ha rimosso la carta con la Crimea come "terra di nessuno"
Casa Bianca non commenta parole di Trump sulla "Crimea russa"
Putin ha ringraziato gli abitanti della Crimea per la riunificazione con la Russia
Putin: Ucraina e Russia supereranno le difficoltà associate alla Crimea
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Occidente, sanzioni antirusse, Duma, Vyacheslav Nikonov, Donald Trump, Crimea, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik