08:17 17 Ottobre 2018
Bandiera della Macedonia

"L'ingresso della Macedonia nella NATO è un errore"

CC BY-SA 2.0 / Arnolds Auziņš / Ohrid, Macedonia
Politica
URL abbreviato
3253

Vladimir Chizhov, rappresentante permanente della Russia presso l'Unione Europea, spera che la soluzione della disputa sul nome costituzionale dell'ex Repubblica jugoslava di Macedonia rafforzi la stabilità nei Balcani, ma allo stesso tempo ritiene che l'ingresso di Skopje nella NATO sarà un errore che avrà conseguenze.

Alla domanda su come la Russia avrebbe reagito alle conseguenze negative dell'ingresso della Macedonia nella NATO, Chizhov ha risposto:

"Certo, non lanceremo bombe atomiche… Come ho detto, ogni Paese ha il diritto di prendere decisioni e commettere errori. Tuttavia gli errori sono errori. Ci sono errori che hanno conseguenze."

Correlati:

Premier Macedonia sceglie nuovo nome costituzionale del paese
La NATO promette di difendere la Macedonia “dall'aggressione russa”
Macedonia: presidente accusato di mancanza di volontà riguardo adesione a UE e NATO
NATO punta all'ingresso della Macedonia nel 2018
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Geopolitica, Occidente, NATO, Vladimir Chizhov, Balcani, Russia, Macedonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik