08:21 22 Ottobre 2018
Emmanuel Macron

Macron favorevole a sanzioni contro Paesi UE che non accolgono migranti

© AP Photo / Julien Warnand, Pool Photo
Politica
URL abbreviato
30031

Il presidente francese Emmanuel Macron ha chiesto sanzioni finanziarie ai Paesi dell'Unione Europea non solidali che rifiutano di concedere ospitalità ai migranti.

"Personalmente sono favorevole ad un meccanismo che includa questo. Non è possibile tollerare una situazione in cui ci sono Paesi che beneficiano dell'unità dell'Unione Europea, ma dimostrano egoismi nazionalistici quando si tratta del tema dell'immigrazione," — ha detto il capo di Stato francese durante una conferenza stampa congiunta con il premier spagnolo Pedro Sanchez, rispondendo alla corrispondente domanda.

Domenica a Bruxelles si terrà un vertice informale della UE, in cui verrà discussa l'immigrazione irregolare in Europa. Il problema dell'immigrazione è di nuovo passato alla ribalta nell'agenda europea dopo che a inizio mese le autorità di Italia e Malta hanno chiuso i loro porti ad una nave con a bordo più di 600 migranti, che alla fine ha deciso di accogliere la Spagna.

Correlati:

I migranti stanno dividendo l’Occidente: ora è ufficiale
Germania, deputato: politica della Merkel colpevole dei crimini dei migranti
Inchiodare la NATO alle sue responsabilità per la crisi dei migranti
Migranti, Ue pronta a triplicare risorse per rafforzare frontiere
La Croazia chiede impegno maggiore sui migranti ai Paesi vicini
In Europa arrivati 20mila migranti nel primo trimestre del 2018
Tags:
migranti, profughi, Immigrazione, Crisi dei migranti, Unione Europea, Emmanuel Macron, Pedro Sanchez, Malta, Spagna, UE, Italia, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik