16:48 20 Novembre 2018
Dalia Grybauskaite

Il presidente della Lituania avverte l'UE: attenzione alla dipendenza dal gas russo

© East News / Bartosz Krupa
Politica
URL abbreviato
8015

Il presidente lituano Dalia Grybauskaite ha affermato che la costruzione del gasdotto Nord Stream 2 condannerà l'Unione Europea a dipendere dal gas russo e la renderà politicamente vulnerabile.

"Abbiamo tutti bisogno della cooperazione economica del dialogo con altri paesi, ma chi diventa dipendente dalle forniture energetiche di un paese si rende politicamente vulnerabile", ha detto la Grybauskaite in un'intervista con la rivista tedesca Spiegel.

La Grybauskaite ha sottolineato che l'UE dovrebbe garantire la diversificazione dell'approvvigionamento energetico. Secondo lei, l'importazione di gas liquefatto dagli Stati Uniti dovrebbe contribuire a raggiungere questo obiettivo. 

"Il futuro mostrerà se la retorica della guerra si trasformerà in una vera e propria guerra commerciale", ha aggiunto commentando quanto gli Stati Uniti siano affidabili alla luce degli ultimi eventi dei conflitti commerciali.

Il progetto Nord Stream — 2 prevede la costruzione di due tubi di una potenza totale di 55 miliardi di metri cubi di gas all'anno. Il tubo dalla costa della Russia attraverso il mar Baltico, arriva in Germania, vicino all'attuale "Nord Stream".

Contro il progetto si esprimono  alcuni paesi, tra cui l'Ucraina, che ha paura di perdere proventi dal transito del gas russo, e gli USA che hanno piani ambiziosi per l'esportazione del loro gas in Europa.

Correlati:

L'Ucraina sta creando un gruppo UE per fermare il gasdotto Nord Stream 2
Il governo svedese ha approvato la costruzione del Nord stream 2
La Germania difende il Nord Stream 2
Tags:
Nord Stream 2, gas, dipendenza, Dalia Grybauskaite, Russia, UE, Lituania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik