05:21 18 Luglio 2018
Horst Seehofer e Angela Merkel

Per stampa tedesca in pericolo il governo Merkel

© REUTERS / Michael Dalder
Politica
URL abbreviato
7140

Il ministro degli Interni e leader del partito dell'Unione Cristiano-Sociale (Csu) Horst Seehofer avrebbe dichiarato testualmente di non poter più lavorare con Angela Merkel, scrive il giornale Welt am Sonntag.

"Non posso più lavorare con questa donna", scrive il giornale citando il ministro.

Secondo Welt am Sonntag, in un incontro con membri del governo della Csu dello scorso 14 giugno Seehofer avrebbe pronunciato due volte questa frase. Nella riunione successiva con tutti i rappresentanti del partito, il ministro degli Interni non avrebbe più usato queste parole.

Nel Bundestag lo scontro nel centrodestra tedesco tra la Cdu di Angela Merkel e la Csu bavarese di Seehofer continua ad aggravarsi.

Come osserva Welt am Sonntag, i rapporti tra i due alleati sono saturi di "sfiducia e reciproche accuse".

Il motivo è la politica migratoria perseguita dal cancelliere.

Seehofer chiede che le guardie di frontiera non permettano di entrare in Germania ai profughi e migranti già registrati in qualsiasi Paese della UE. La Merkel ritiene che questa posizione contraddica le norme europee per la concessione dell'asilo.

I media osservano che la rottura tra la Merkel e Seehofer possa portare al collasso della coalizione di governo.

Correlati:

Germania: dieci per cento dei reati commessi da migranti
Frankfurter Allgemeine: Austria e Italia sfidano la politica migratoria della Merkel
Tags:
politica interna, migranti, profughi, Immigrazione, Crisi dei migranti, Welt am Sonntag, Bundestag, governo, Angela Merkel, Horst Seehofer, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik