12:09 10 Dicembre 2018
Ex segretario generale della NATO Anders Fogh Rasmussen

Per ex segretario NATO la Russia in grado di occupare l'Ucraina in 2 giorni

© AP Photo / Virginia Mayo
Politica
URL abbreviato
19342

Nel caso di un conflitto militare tra Russia e Ucraina, Kiev uscirebbe sconfitta nel giro di un paio di giorni, ha detto in un'intervista a Die Welt, l'ex segretario generale della NATO e consulente indipendente del presidente dell'Ucraina Anders Fogh Rasmussen.

"Se la Russia lo volesse, le sue forze occuperebbero l'Ucraina in pochi giorni, nonostante l'Ucraina negli ultimi due o tre anni abbia aumentato in modo significativo il suo potenziale militare in risposta ad un attacco contro il suo territorio", — ha detto Rasmussen.

Secondo lui, i Paesi della NATO sono sicuramente preparati per un attacco massiccio di carri armati russi, ma il modo migliore per mantenere la pace è quello di scoraggiare il potenziale nemico.

Allo stesso tempo Rasmussen ha sottolineato che la Russia può entrare nell'Alleanza Atlantica in qualsiasi momento, a condizione che soddisfi i criteri necessari.

"Tuttavia, finora, la NATO non ha ricevuto la corrispondente richiesta da Mosca, e francamente non credo che nulla cambierà nel prossimo futuro", — ha aggiunto il politico.

In precedenza il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg aveva affermato che l'alleanza non intende isolare la Russia.

"La NATO persegue un doppio approccio con la Russia, combinando deterrenza e dialogo politico", ha affermato.

Kiev ha ripetutamente accusato Mosca di interferire negli affari interni dell'Ucraina. La Russia respinge le accuse definendole inaccettabili. Mosca ha ripetutamente affermato di non essere una parte del conflitto interno ucraino e di essere interessata al superamento della crisi politica ed economica dell'Ucraina.

Tags:
Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Guerra, esercito ucraino, Esercito russo, NATO, Anders Fogh Rasmussen, Russia, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik