20:48 22 Giugno 2018
Donald Trump ed Emmanuel Macron

Nel G7 sta succedendo qualcosa di interessante

© REUTERS / Joshua Roberts
Politica
URL abbreviato
8331

Emmanuel Macron si è rifiutato di rivelare i contenuti dei colloqui con Donald Trump, segnalano i media. L'americanista Alexander Domrin ha ipotizzato per Sputnik come si possa sviluppare in futuro il dialogo tra Stati Uniti ed Europa.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha rifiutato di rivelare i dettagli dei colloqui con l'inquilino della Casa Bianca, riferendosi ad una citazione che viene attribuito al primo cancelliere dell'Impero tedesco Otto von Bismarck, segnala Ouest France.

"Non svelo mai cosa succede a porte chiuse, perché, come dichiarato da Bismarck, se riveliamo la ricetta della salsiccia alle persone non sono sicuro che continueranno a mangiarle", ha detto Macron.

Allo stesso tempo il capo di Stato francese ha notato che il dialogo con Trump si è rivelato "aperto".

In precedenza una fonte della CNN aveva affermato che la conversazione telefonica tra Macron e Trump della scorsa settimana era stata "terribile". Come riportato dal canale televisivo BFMTV, il presidente francese ha definito illegali i dazi americani su acciaio e alluminio, sottolineando che queste misure sono errate.

L'americanista e professore della Scuola superiore di Economia Alexander Domrin ha ipotizzato per Sputnik come il dialogo tra gli Stati Uniti e l'Europa possa svilupparsi ulteriormente.

"Ora nel gruppo del G7 (i Paesi economicamente più sviluppati, ovvero Stati Uniti, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Francia, Italia e Canada — ndr) sta succedendo una situazione interessante.

Macron è il leader informale dell'Europa perché la posizione del premier britannico Theresa May è traballante, mentre quella della Merkel è ancor più precaria. Macron, eletto recentemente, si sente più sicuro.

Parlerà con Trump, anche se sono completamente diversi, Trump lo ha mostrato abbastanza bene a Macron durante la sua visita negli Stati Uniti. Tuttavia, a nome di un grande gruppo di Paesi europei, Macron cercherà di trasmettere i timori europee a Trump", afferma Alexander Domrin.

Correlati:

Mosca propone alla UE di elaborare insieme misure a difesa delle imprese contro i dazi USA
G7, Lavrov: Evidente la sua natura russofobica
G7 per il mantenimento delle sanzioni anti-russe
Deputata tedesca chiede il ritorno della Russia nel G8 per contrappeso agli USA
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Occidente, dazi, G7, Emmanuel Macron, Donald Trump, UE, Francia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik