11:06 24 Settembre 2018
Premier svedese Stefan Löfven

Ambasciata russa risponde alle insinuazioni e accuse del premier svedese

© AP Photo / Virginia Mayo
Politica
URL abbreviato
6100

L'Ambasciata russa a Stoccolma ha risposto alle parole del premier svedese Stefan Löfven, secondo cui Mosca potrebbe tentare di interferire nelle elezioni politiche.

I diplomatici hanno osservato che la dichiarazione del premier sono "il massimo della gaffe e del cinismo" e suscitano risentimento, in particolare sullo sfondo dei frequenti attacchi anti-russi di Stoccolma.

"Purtroppo nel momento caldo della campagna elettorale il governo svedese sembra disposto a qualsiasi trovata propagandistica, dedicandosi al leitmotiv antirusso," — ha rilevato la missione diplomatica russa in un post su Facebook.

L'Ambasciata ha sottolineato al premier svedese che una linea simile con Mosca ha già dimostrato di essere inefficace ed ha consigliato alla leadership svedese di smetterla "di ingannarsi" e riflettere sulla necessità di ripristinare le relazioni con la Russia, in fase di stallo per il corso di Stoccolma.

All'inizio della settimana Löfven  aveva dichiarato che la Russia è la più grande minaccia alle elezioni parlamentari del Paese.

Secondo il premier, Stoccolma è arrivata a questa conclusione "basandosi sui dati" delle campagne elettorali in Francia e negli Stati Uniti e ipotizza che "non sarà lasciata in pace".

Dopo l'inaspettata vittoria di Donald Trump alle elezioni presidenziali, dagli Stati Uniti ed altri Paesi occidentali sono piovute accuse contro la Russia di interferenza sul processo elettorale. Allo stesso tempo le accuse non sono accompagnate da prove. Al Cremlino e al ministero degli Esteri queste tesi sono ritenute infondate.

Correlati:

La Svezia si prepara alla guerra con la Russia. Perché?
NATO: impossibile difesa della Svezia contro "l'aggressione russa" in aperto conflitto
Svezia e Norvegia rifiutano di considerare la Russia una minaccia nell'Artico
Sondaggio: la maggioranza in Svezia è contraria all’ingresso nella NATO
Expressen: La Svezia non ha come rispondere alle novità militari russe
Svezia considera Nord Stream-2 pericoloso per sicurezza energetica UE
Tags:
Russofobia, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Ambasciata, Elezioni, Stefan Löfven, Russia, Svezia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik