17:56 24 Settembre 2018
Hezbollah

Israele non vuole nessuna presenza militare iraniana in Siria

© AP Photo / Mohammed Zaatari
Politica
URL abbreviato
7218

Israele ritiene che all'Iran dovrebbe essere negato qualsiasi tipo di presenza militare in Siria dopo l'annuncio della Russia, secondo cui le forze di Damasco dovrebbero controllare il territorio siriano vicino al confine israeliano e giordano. Lo ha dichiarato il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu.

"Crediamo che non ci possa essere spazio per qualsiasi tipo di presenza militare iraniana in Siria" — la Reuters riporta le parole del premier israeliano.

In precedenza il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov aveva affermato che l'esercito siriano dovrebbe controllare il confine meridionale del Paese.

Correlati:

Lavrov: Russia contraria ad apertura ambasciata USA a Gerusalemme
Contrapposizione militare tra Iran e Israele: chi è più forte?
Ex ambasciatore israeliano in USA commenta divergenze tra Russia e Israele sulla Siria
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, crisi in Siria, Benjamin Netanyahu, Sergej Lavrov, Medio Oriente, Iran, Israele, Russia, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik