16:41 01 Marzo 2021
Politica
URL abbreviato
1130
Seguici su

Le accuse di Kiev relative allo sviluppo di armi chimiche e biologiche da parte della Russia per condurre una "guerra ibrida" sono un tentativo da parte dei politici ucraini di guadagnare punti. Lo ha affermato il vicepresidente della commissione difesa della Duma Alexander Sherin in un'intervista con RT.

Il politico ha rilevato che queste dichiarazioni mostrano "l'incuria della situazione" in Ucraina, in quanto le autorità ucraine cercano di sembrare "popolari e coraggiose" senza pensare alle responsabilità a cui possono andare incontro per accuse infondate.

Correlati:

Russia e India contro politicizzazione della lotta alle armi chimiche
Ucraina accusa Russia di sviluppare armi chimiche per “guerra ibrida”
Ucraina svela il metodo per “annientare la Russia”
Tags:
Russofobia, Occidente, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Armi chimiche, Alexander Sherin, Russia, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook