17:33 19 Settembre 2018
La bandiera ucraina

Ucraina svela il metodo per “annientare la Russia”

© Sputnik . Stringer
Politica
URL abbreviato
20456

“Bisogna fare pressioni con le sanzioni sulla Russia, proprio così è stata annientata l’Unione Sovietica” ha annunciato il vice ministro per le questioni dei territori temporaneamente occupati e gli sfollati interni dell'Ucraina Georgy Tuka.

Il politico ha detto questo in risposta alla domanda dei giornalisti riguardo sua posizione sulla risoluzione del conflitto inter-ucraino nel Donbass.

"Sostengo l'aumento della pressione sulla Russia, il rafforzamento delle sanzioni contro la Russia, la distruzione dell'economia russa e azioni più decise in questa direzione. Esiste un grande esempio che abbiamo vissuto nella propria vita. Il più grande impero del mondo (l'Unione Sovietica), che è stato distrutto in questo modo senza nemmeno sparare un solo colpo, è stato distrutto e non esiste più, solo con le sanzioni", ha detto Tuka a NewsOne.

Più tardi, ha ripreso l'argomento e ha aggiunto che oltre alle sanzioni l'Unione Sovietica è crollata grazie ad "un certo numero di altri fattori, tra cui la corsa agli armamenti".

Correlati:

Ucraina chiederà all'Occidente sanzioni più pesanti contro la Russia
Ungheria esorta NATO a rivedere sostegno a Ucraina
Putin: dette le condizioni per il transito del gas attraverso l'Ucraina
Ucraina, Putin: pronti a proseguire colloqui in formato Normandia
Tags:
Situazione nel Donbass, Relazioni Russia-Ucraina, Rapporti Russia-Ucraina, Governo Ucraina, Georgy Tuka, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik