06:42 20 Settembre 2018
Bundestag

Deputato del Bundestag: le sanzioni contro la Russia danneggiano l'Europa

© AP Photo / Markus Schreiber
Politica
URL abbreviato
12130

Il riavvicinamento con la Russia è nell'interesse dell'Europa, in quanto garantirà la sicurezza e realizzerà l'obiettivo del disarmo, ha dichiarato la capogruppo della sinistra radicale di Die Linke al Parlamento tedesco Sahra Wagenknecht in un'intervista con Neue Osnabrücker Zeitung.

La deputata ha chiesto di porre fine al "periodo di gelo nei rapporti con Mosca".

"Le sanzioni danneggiano principalmente le imprese europee e tedesche, quindi è nel nostro interesse cancellarle", ha affermato.

Allo stesso tempo la Vagenknecht ha osservato che la Germania dovrebbe continuare a criticare la riunificazione della Crimea con la Russia, così come le azioni di Mosca in Siria.

"Ma se le critiche provengono dalle labbra di chi viola il diritto internazionale e fa la guerra, suona molto ipocrita", ha evidenziato la deputata di Die Linke.

Gli Stati Uniti, come osservato dal politico, hanno speso cinque miliardi di dollari per rovesciare il governo in Ucraina.

"Allo stesso tempo Kiev intende entrare nella NATO, tutti sapevano che la Russia non avrebbe aspettato che la base militare in Crimea si ritrovasse in un territorio della NATO", ha detto.

Inoltre la Wagenknecht ha criticato l'aumento delle spese militari in Germania a ritmo veloce come ai tempi della guerra fredda. Secondo la deputata, l'aumento delle spese per l'esercito tedesco non è legato alla difesa della patria, ma alla necessità di condurre operazioni all'estero.

"Mettiamo in pericolo la Germania quando prendiamo parte alle guerre per il petrolio e il gas, che sono contrarie al diritto internazionale", ha affermato la Wagenknecht.

Correlati:

Società tedesca pronta ad investire 1 milione € in Crimea
Forbes: Russia ha mandato in fumo piani NATO e USA nel Mar Nero grazie a Crimea
Putin ha ringraziato gli abitanti della Crimea per la riunificazione con la Russia
Putin: Ucraina e Russia supereranno le difficoltà associate alla Crimea
Duma di Stato adotta in seconda lettura il progetto di legge sulle contro-sanzioni
Politico tedesco: maggioranza tedeschi sostiene abolizione delle sanzioni contro Russia
Tags:
sanzioni antirusse, Occidente, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, NATO, Sahra Wagenknecht, USA, Crimea, Ucraina, Germania, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik