14:34 22 Ottobre 2018
US Democrats House Sit-In Ends: Why Are Lawmakers Supporting a Bad Bill?

I democratici chiedono aiuto ad amministrazione Trump per fare causa alla Russia

© AP Photo/ Government Handout
Politica
URL abbreviato
8226

Il Comitato Nazionale degli Stati Uniti del Partito Democratico sta cercando di ottenere un ordine del tribunale che obbligherebbe l’amministrazione di Trump a sostenere una causa dei democratici contro russi per "interferenza nelle elezioni", secondo documenti del tribunale.

I querelanti, rappresentati dai democratici richiedono il supporto dal Segretario di Stato Mike Pompeo, che li aiuterebbe a trasmettere formalmente una causa in Russia. Mosca non accetterà alcuna azione legale, osservano i querelanti. La legge degli Stati Uniti sulla sovranità straniera difende qualsiasi paese da eventuali azioni legali nei tribunali degli Stati Uniti, con rare eccezioni.

I Democratici vogliono anche il Dipartimento di Stato gli aiuti a far passare la causa contro la Direzione Generale dello Stato Maggiore Generale delle Forze Armate russe e l'hacker Guccifer 2.0, che si associano con la Russia.

Nel mese di aprile, il Partito Democratico degli Stati Uniti ha intentato una causa contro il governo russo, i servizi segreti russi, gli imprenditori Agalarovyh padre e figlio, il fondatore di WikiLeaks Julian Assange, così come contro lo staff elettorale del Trump, tra cui il genero del presidente americano Jared Kushner. La causa è legata agli attacchi degli hacker nel 2015 e il 2016 e alla presunta cospirazione di danneggiamento della democrazia, e per promuovere la candidatura Trump.

L'amministrazione di Trump ha accolto negativamente la causa. I Repubblicani ha detto che essi stessi sono disposti a esplorare la questione della presunta corruzione Democratici. Tra le questioni che sono disposti a tirare fuori presso lo staff elettorale di Trump ci sono la storia del dossier compromettente sulla allora candidato alla presidenza Donald Trump, preparato dalla compagnia GPS Fusion e commissionata dal Comitato del Partito Democratoco e dallo Staff elettorale di Hillary Clinton.

Tra gli altri argomenti scandalosi ben noti legati al Partito Democratico degli Stati Uniti, in particolare, il rifiuto di fornire l'accesso all'FBI ai server del partito, il sostegno della candidatura di Clinton a scapito di un altro candidato Bernie Sanders, che vede coinvolto l'ex capo del Comitato Nazionale del partito Debbie Wasserman Schultz, le cospirazioni con i media e la corrispondenza elettronica dei dipendenti dello staff elettorale della Clinton e altri.

Tutti questi argomenti sono stati usati dallo staff elettorale di Trump nella sua campagna elettorale, ma dopo la vittoria elettorale essi sono stati praticamente dimenticati.

Correlati:

Putin: non è un segreto l'interferenza USA nelle elezioni in Russia
Australia: partecipazione nel caso di "interferenza russa" in USA
USA, media: indagine su interferenza russa costerà decine di milioni di dollari
Tags:
Donald Trump, elezioni, interferenza, elezione, Elezioni negli USA, Elezioni, partito Democratico, Hillary Clinton, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik