20:29 23 Ottobre 2018
Ukrainian President Petro Poroshenko speaks during a news conference in Kiev, Ukraine (File)

Poroshenko annuncia status della Crimea in costituzione ucraina

© AP Photo / Sergei Chuzavkov
Politica
URL abbreviato
17221

Il gruppo di lavoro della Commissione costituzionale dell'Ucraina completerà presto il lavoro sugli emendamenti alla legge fondamentale del paese riguardante lo status della Crimea, ha detto il capo dello stato Petro Poroshenko.

"Durante l'anno, il gruppo di lavoro istituito dalla Commissione costituzionale ha fatto proposte di modifica sezione dieci della Costituzione. Esse dovrebbero definire i diritti inalienabili del popolo tartaro di Crimea come un indigeno popolo ucraino all'autodeterminazione come parte di uno stato ucraino indipendente. E il gruppo di destra si propone di riconoscere l'origine di uno status speciale dell'Autonomia di Crimea come parte integrante dell'Ucraina unita" ha detto il presidente.

Nel caso la situazione in Crimea rappresenterà una minaccia per la sovranità e l'integrità territoriale dell'Ucraina, il capo dello Stato avrà il diritto di introdurre nella penisola un "regime speciale" e di nominare uno speciale pubblico ufficiale.

Inoltre, il gruppo di lavoro propone di creare sulla penisola un organo di rappresentanza separato: il Parlamento di Crimea, che rappresenterà gli interessi di tutti gli abitanti della regione.

In precedenza si è appreso che l'Ucraina ha pubblicato calendari per la Coppa del Mondo in Russia, dove la Crimea è designato come territorio russo. Il servizio di sicurezza ucraino ha dichiarato di aver bloccato la distribuzione di souvenir illegali, avendo sequestrato tutti i calendari.

La Crimea è diventata parte della Russia dopo il referendum del marzo 2014. Più del 96% dei cittadini della Crimea ha votato per unirsi alla penisola in Russia. L'Ucraina considera questo territorio occupato. Il Cremlino ha ripetutamente affermato che la scelta democratica degli abitanti della penisola non viola il diritto internazionale e la Carta delle Nazioni Unite.

Correlati:

Angela Merkel discuterà con Poroshenko l'arresto del giornalista Kirill Vyshinsky a Kiev
Poroshenko firma decreto per imposizione sanzioni antirusse
La Crimea risponde a Poroshenko ricordandogli il ponte mai costruito sul Dnepr
Poroshenko critica duramente l'apertura del ponte di Crimea
Tags:
Situazione in Crimea, Crimea, Mondiali, Reintegro Crimea, Crimea, Crimea e diritto internazionale, Crimea, Mondiali di calcio 2018, Petro Poroshenko, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik