21:59 21 Agosto 2018
Il capo della Corea del Nord Kim Jong Un

Corea, Pyongyang: Negoziati solo se Usa vogliono migliorare relazioni

© Sputnik . Ilya Pitalev
Politica
URL abbreviato
4130

Il viceministro degli esteri nordcoreano detta la linea: Non siamo interessati al dialogo se Washington vuole solo risolvere questione nucleare.

La Corea del Nord terrà i negoziati di massimo livello con gli Stati Uniti solo se il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è interessato non solo a risolvere la questione nucleare, ma anche a migliorare le relazioni con Pyongyang: lo ha detto il viceministro degli esteri nordcoreano Kim Kye-gwan.

"Non saremo più interessati ai colloqui — ha detto come riportato dall'agenzia di stampa Yonhap — se provassero solo a spingerci unilateralmente in un angolo e costringerci a rinunciare alle bombe nucleari: sarebbe inevitabile riconsiderare la circostanza se rispondere al prossimo vertice con gli Stati Uniti".

Il diplomatico nordcoreano ha esortato Washington ad avviare colloqui con Pyongyang con un autentico interesse nel migliorare le relazioni bilaterali per ottenere una risposta positiva dalla Corea del Nord. Il colloquio tra Trump e il leader nordcoreano Kim Jong Un è previsto per il 12 giugno a Singapore.

Correlati:

Nord Corea inizia a smantellare il sito di test nucleari di Punggye-ri
La Corea de Nord ha deciso di chiudere il poligono nucleare di Punggye-ri
Attivisti sudcoreani inviano messaggi di propaganda in Corea del Nord
Tags:
Kim Kye-gwan, Donald Trump, Kim Jong-un, Corea del Nord, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik