23:35 23 Settembre 2018
Foto di Donald Trump e Kim Jong-un (foto d'archivio)

Washington dice no a presenza sudcoreani durante vertice USA-Nord Corea

© AP Photo / Ahn Young-joon
Politica
URL abbreviato
0 06

I rappresentanti della Corea del Sud difficilmente prenderanno parte al prossimo vertice del 12 giugno a Singapore tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ed il leader della Corea del Nord Kim Jong-un, ha dichiarato la portavoce della Casa Bianca Sarah Sanders.

"Non penso che ci siano piani concreti per la loro partecipazione in questo particolare giorno. Ma ovviamente sono partner di questo processo e, come sapete, il presidente sudcoreano Moon Jae-in sarà qui il 22 maggio per continuare queste discussioni. Restiamo come sempre in stretto contatto con i sudcoreani", ha detto la Sanders in una conferenza stampa, rispondendo alla domanda sulla possibile partecipazione del presidente sudcoreano Moon Jae-in o di altri rappresentanti di Seul nel vertice USA-Nord Corea.

Come riportato in precedenza, il 27 aprile presso la città nella zona demilitarizzata tra le due Coree di Panmunjom Kim Jong-un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in hanno concordato la necessità di normalizzare le relazioni tra i due Paesi, formalmente in guerra dal 1950.

Il vertice USA-Nord Corea si svolgerà il 12 giugno a Singapore.

Correlati:

Kim Jong-un libera gli americani detenuti in Corea su richiesta di Trump
Kim Jong-un: Corea del Nord rifiuterà armi nucleari
Corea del Sud smentisce: non ridotto il numero dei militari americani
La Corea del Nord per la prima volta ammetterà osservatori per le armi nucleari
Distrutto il poligono nucleare sotterraneo della Corea del Nord
La Corea del Nord passerà dai test nucleari alla costruzione di un’economia socialista
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Kim Jong-un, Donald Trump, Sarah Sanders, Corea del Sud, Penisola coreana, Corea del Nord, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik