04:21 26 Maggio 2018
Roma+ 17°C
Mosca+ 9°C
    Igor Dodon

    Moldavia, presidente Dodon promette: nessuna base NATO nel Paese

    © Sputnik . Aleksey Druzhinin
    Politica
    URL abbreviato
    1203

    Il presidente moldavo Igor Dodon ha affermato che non ci sono basi NATO sul territorio nazionale e non appariranno in futuro.

    "Almeno, finchè sarò il presidente della Repubblica Moldava, questo sicuramente non accadrà", ha dichiarato in un'intervista a Zvezda.

    Dodon è convinto che non ci sia alcuna possibilità di dislocare basi militari senza il consenso del capo di Stato. Ha inoltre osservato che la sua opinione è sostenuta dalla stragrande maggioranza dei suoi concittadini.

    "Anche se qualcuno cercherà di muoversi attraverso la Corte Costituzionale <…> in qualche modo è un aggiramento, scoppierebbero disordini nel Paese e finirà male per coloro che avranno avviato il processo," — ha detto il presidente moldavo.

    Secondo la Costituzione della Moldavia, il Paese persegue uno status neutrale in campo militare. Tuttavia dal 1994 il Paese collabora con la NATO nell'ambito di un piano ad hoc di partenariato, mentre un centro d'informazione dell'Alleanza Atlantica è aperto a Chisinau. Lo scorso dicembre nel Paese è stato aperto un ufficio di collegamento con la NATO.

    Dodon si è opposto ripetutamente a queste misure.

    Correlati:

    Moldavia, i soldati parteciperanno a esercitazioni NATO anche se Dodon non vuole
    Moldavia, presidente disposto a firmare accordo con la NATO sulla neutralità del Paese
    Moldavia, opposizione manifesta contro presenza militari USA: "no a guerra e NATO"
    Nato apre un ufficio in Moldavia
    Esperto spiega perché la Moldavia acquista armi dalla NATO
    Tags:
    Geopolitica, Difesa, Occidente, Sicurezza, NATO, Igor Dodon, Moldavia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik