02:34 21 Novembre 2018
Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu

Netanyahu in visita a Mosca il 9 maggio

© REUTERS / Ronen Zvulun
Politica
URL abbreviato
17324

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu si recherà in visita ufficiale a Mosca il 9 maggio; è stato invitato alla parata militare in onore del Giorno della Vittoria, riferisce l'ufficio stampa del Cremlino.

"Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu si recherà in visita ufficiale nella capitale russa il 9 maggio. È stato invitato alla parata militare dedicata al 73° anniversario della vittoria nella Grande Guerra Patriottica", si legge nella nota.

Come osservato, sono previsti colloqui tra Netanyahu ed il presidente russo Vladimir Putin.

A sua volta dal governo israeliano hanno fatto sapere che "i due leader discuteranno lo sviluppo della situazione nella regione".

E' stato specificato che l'incontro tra Putin e Netanyahu "sarà il proseguimento della conversazione telefonica tra il primo ministro Netanyahu e il presidente Putin avvenuta lunedì scorso".

In precedenza una fonte altolocata a Gerusalemme ha riferito a Sputnik che durante la conversazione telefonica i leader dei due Paesi hanno discusso i materiali resi pubblici da Israele sul piano nucleare segreto dell'Iran. E' stato riferito che Netanyahu ha informato Putin dei nuovi dati relativi al programma nucleare iraniano ed ha inoltre suggerito di inviare una task force per visionare i documenti.

Precedentemente Netanyahu aveva dichiarato che circa 100mila documenti cartacei e digitali sono finiti a disposizione di Israele: da essi emerge che il programma nucleare iraniano avrebbe una componente militare segreta, dal nome in codice "progetto Amad".

Il premier israeliano insiste sul fatto che l'Iran abbia violato i suoi obblighi internazionali nascondendo i dati sul programma e conservandoli per l'utilizzo futuro.

Correlati:

Esperto spiega le ragioni dietro la dichiarazione di Netanyahu sull’Iran
Netanyahu accusa l'Iran dello sviluppo segreto di armi nucleari
Netanyahu elogia i militari dopo gli scontri al confine con la Striscia di Gaza
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Visita a Mosca, Parata della Vittoria, Giorno della Vittoria, Cremlino, Benjamin Netanyahu, Vladimir Putin, Medio Oriente, Israele, Iran, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik