06:19 20 Novembre 2018
Il leader dell’opposizione armena Nikol Pashinyan

Armenia, Pashinyan: "la rivoluzione vincerà in ogni caso"

© Sputnik . Asatur Yesayants
Politica
URL abbreviato
1416

Il leader dell’opposizione armena Nikol Pashinyan ha promesso oggi in un’intervista di continuare la sua “rivoluzione”, che si aspetta riesca in ogni caso.

Il partito repubblicano al governo ha detto ieri che avrebbe approvato un candidato nominato da un terzo dei legislatori durante un voto parlamentare la settimana prossima, dopo aver negato il sostegno all'aspirante primo ministro ad interim. Ciò ha causato proteste a livello nazionale, che hanno portato la capitale di Yerevan a un punto morto.

Alla domanda da parte dei media su quale azione avesse in programma, Pashinyan ha risposto: "Il piano è lo stesso, la rivoluzione continua".

Il 42enne ex editore di un giornale e critico del governo da lungo tempo ha detto che voleva cambiare il "processo" politico nella nazione del Caucaso meridionale, ed era pronto per una rapida elezione parlamentare.

"Ci va bene, non c'è uno scenario con cui non siamo d'accordo, siamo in una posizione in cui la vittoria è garantita in ogni caso", ha detto Pashinyan.

Interrogato sulla sua opinione sulla reazione della Russia alle turbolenze in Armenia in seguito alle dimissioni del primo ministro Serzh Sargsyan, suo alleato, il leader dell'opposizione si è detto soddisfatto di ciò e di non aspettarsi che Mosca interferisse con gli affari interni del paese.    

Correlati:

Armenia, il Parlamento non riesce a eleggere nuovo Premier nonostante un unico candidato
Sargsyan si è dimesso da premier dell'Armenia, le proteste continuano
Presidente dell'Armenia definisce "pericolosa" la situazione nel Paese
Tags:
Rivoluzione, Proteste, Nikol Pashinyan, Serž Sargsyan, Armenia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik