05:18 18 Novembre 2018
Bandiera ucraina, crisi Donbass

Kiev indica 3 scenari per la risoluzione del conflitto nel Donbass

© AP Photo / Evgeniy Maloletka
Politica
URL abbreviato
6121

Le autorità ucraine stanno prendendo in considerazione tre possibili opzioni per risolvere il conflitto nel Donbass, ha dichiarato il vice ministro dei Territori Temporaneamente Occupati e degli Sfollati Interni Yury Grymchak.

Il funzionario ritiene che l'esercito ucraino sia in grado di liberare le parti non controllare delle regioni di Donetsk e Lugansk in due settimane, tuttavia dubita che l'opzione militare venga attuata.

Il vice ministro ha definito le rimanenti opzioni "croate".

"In Croazia c'erano la Krajina serba e la Slavonia orientale. La Krajina serba è stata liberata tramite un'operazione militare dell'esercito croato, tuttavia le forze serbe sono rimaste in caserma e non sono andate incontro ai militari croati," — ha dichiarato il funzionario ucraino su una radio locale.

Ha ricordato che al presidente serbo Slobodan Milosevic erano state poste delle condizioni ed aveva assicurato in cambio che il suo esercito non si sarebbe lasciato trascinare in un conflitto militare.

Il secondo scenario "croato" per le autorità ucraine è l'opzione principale. Il vice ministro ha detto che il piano prevede l'introduzione di forze di pace nel Donbass e il ritiro delle forze straniere.

"Occorre inoltre disarmare i ribelli, creare un'amministrazione transitoria internazionale per trasferire il controllo di questi territori all'Ucraina", ha concluso il funzionario.

In precedenza il presidente ucraino Petro Poroshenko aveva annunciato la fine dell'operazione antiterrorismo" (ATO) nel Donbass e l'inizio dell'operazione "Unione delle Forze". Questo cambio, secondo Kiev, è dovuto al fatto che il formato precedente non è più attuale.

Correlati:

L'analista commenta il cambio formato delle operazioni ucraine nel Donbass
Donbass, filorussi di Donetsk vogliono processare ufficiali NATO per crimini di guerra
Lugansk: scongiurato tentativo di destabilizzazione su grande scala di Kiev
Tags:
Accordi di Minsk, esercito ucraino, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik