01:08 22 Agosto 2018
Le bandiere delle Coree

Summit inter-coreano, Kim: Venuto a summit per porre fine a confronto Nord-Sud

© AP Photo/ Lee Jin-man
Politica
URL abbreviato
580

Il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un, ha detto che è venuto in Corea del Sud per porre fine al confronto nella penisola: lo ha detto il portavoce presidenziale del Sud, Im Jong-seok.

La sessione mattutina del summit di alto livello si è conclusa con una pausa pranzo dopo oltre un'ora e mezza di colloqui tra Kim Jong-un e il presidente della Corea del Sud Moon Jae-in.

Il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in, ha invitato il leader della Corea del Nord Kim Jong-un a battersi per un accordo durante il loro incontro a sud del confine.

"Se avremo un dialogo sincero — ha osservato Moon — saremo in grado di fare un grande regalo alla nostra nazione e alle persone di tutto il mondo che vogliono la pace".


Gli Stati Uniti hanno lodato l'inizio dei colloqui inter-coreani alla frontiera, dicendo che potrebbero offrire una possibilità di pace e prosperità per l'intera penisola.

"Siamo fiduciosi — ha detto la Casa Bianca — che i colloqui realizzeranno progressi verso un futuro di pace e prosperità per l'intera penisola coreana".

Gli Stati Uniti "apprezzano lo stretto coordinamento" con la Corea del Sud, ha detto la Casa Bianca, aggiungendo che Washington non vede l'ora di "discussioni solide" in vista dell'incontro del presidente Donald Trump con Kim Jong-un nelle prossime settimane.

Correlati:

"Corea del Nord cercherà di mettere in trappola gli USA nei negoziati sul nucleare"
Distrutto il poligono nucleare sotterraneo della Corea del Nord
Proteste contro il THAAD in Corea del Sud
Corea del Sud, repressione della polizia delle proteste contro il THAAD
Corea, Seoul e Washington danno il via a esercitazioni militari
Tags:
Casa Bianca, Moon Jae-in, Kim Jong-un, Corea del Sud, Corea del Nord, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik